cosa è il Collagene Marino Idrolizzato

Il collagene
Il collagene non è altro che una proteina presente naturalmente nel nostro organismo, la quale genera le fibre collagenose della pelle, dei tendini, delle cartilagini, delle ossa e dei tessuti connettivi. La sua funzione principale è quella di garantirne l’elasticità e la robustezza dei tessuti, degli organi, delle ossa e della articolazioni.

Collagene Marino Idrolizzato: cos’è?
Quando si parla di collagene marino idrolizzato si fa riferimento alla proteina estratta dalla pelle e dalle squame del pesce marino (come il salmone) e successivamente sottoposta al processo di idrolisi. Questa operazione riduce la proteina in frammenti meno pesanti per facilitarne l’assorbimento.

Carenza di collagene: quali sono le cause
Come sottolineato in precedenza il collagene è naturalmente presente nel corpo umano. Possono verificarsi, però, particolari situazioni in cui l’organismo ne è carente e si presenta la necessità di integrarlo.
In particolare, le cause che possono portare alla carenza di collagene sono:
• attività fisica intensa,
• sport,
• consumo di alcol,
• fumo,
• età avanzata,
• radicali liberi,
• insorgenza di patologie,
• carenze nutrizionali.
Quando si presentano queste condizioni, risulta necessario integrare la mancanza di questa proteina attraverso gli integratori alimentari di collagene marino idrolizzato.

Quando è necessario assumerlo
È particolarmente consigliata l’assunzione di collagene marino idrolizzato nei seguenti casi:
• nel caso in cui si avverta la perdita di tono e elasticità della pelle,
• nel caso in cui si verifichi una perdita copiosa di capelli,
• nel caso in cui ci si accorga dell’aumento della fragilità delle unghie,
• nel caso in cui si desideri prevenire strappi e lesioni muscolari,
• nel caso in cui si registrino tempi lunghi di cicatrizzazione,
• nel caso in cui si avvertano crampi,
• nel caso in cui si avvertano dolori articolari,
• nel caso in cui si verifichi la perdita o si avverta dolore ai denti,
• nel caso in cui si verifichi la perdita di elasticità dei vasi sanguigni,
• nel caso in cui sopraggiunga la menopausa
• per combattere la cellulite.
È sempre buona norma, comunque, fare affidamento al proprio medico per avere maggiori informazioni sopratutto nel caso in cui sorgessero particolari dubbi.

Quali sono i benefici dell’utilizzo
L’utilizzo di collagene marino idrolizzato apporta numerosi benefici all’organismo. La principale azione che questi svolge è sicuramente quella antiossidante. Infatti, come anticipato in precedenza l’elevata proprietà elasticizzante agisce attivamente nella riduzione dei segni dell’invecchiamento e elasticizzando i tessuti, ne previene la ricomparsa. In sostanza il collagene è in grado di contrastare i radicali liberi, ossia i principali responsabili dell’invecchiamento cellulare. Più in generale, l’integrazione di questa proteina, farà apparire la pelle più tonica ed elastica sia sul viso che in tutto il corpo. Per questo è particolarmente indicato per coloro che svolgono attività fisica ad alta intensità e per le donne in menopausa, le quali spesso lamentano la perdita di tonicità e la riduzione della luminosità dell’incarnato.
L’assunzione di un’integratore alimentare di collagene marino idrolizzato, inoltre, consente di apportare numerosi benefici ai muscoli e ai tendini prevenendo infiammazioni e strappi. Infatti, l’assunzione è caldamente consigliata alle persone anziane le quali soffrono di dolori articolari e crampi.
Infine, il collagene marino idrolizzato può essere assunto nel caso in cui si desideri rinforzare i capelli e le unghie, particolarmente fragili nei cambi di stagione o in seguito a determinate patologie.

In quali forme si può assumere
È possibile assumere collagene marino idrolizzato in diversi modi:
• in compresse: in commercio è possibile trovare moltissimi marchi che vendono integratori alimentari di collagene marino sotto forma di pastiglie. In questo modo l’assunzione sarà veloce e pratica e l’assorbimento rapido garantirà benefici a tutto l’organismo.
• in forma liquida (gel): generalmente sotto forma di creme da applicare sulla pelle, questa tipologia è particolarmente adatta per trattamenti estetici, dunque per il viso. Il collagene marino idrolizzato in gel agisce esclusivamente nella zona in cui è applicato.
• in polvere: l’assunzione di questa tipologia di collagene apporta sostanzialmente gli stessi effetti delle capsule. L’unica differenza è nell’assunzione. La polvere, infatti, può essere sciolta in acqua o in altri liquidi come zuppe o frullati ed essere assunta, così, anche durante i pasti o la colazione.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Scroll to Top