rimedi contro la forfora

Cosa è la forfora?
La forfora è un disturbo comune che riguarda tantissime persone, indipendentemente dall’età e dal genere. Il cuoio capelluto viene ricoperto da scaglie bianche. Il fenomeno si manifesta maggiormente al momento della pettinatura dei capelli perché queste cellule morte si staccano dalla cute. Il cambio delle cellule morte avviene anche normalmente, ma chi soffre di forfora questo ricambio avverrà in modo più frequente causando la vista della forfora.
La forfora è tipicamente visibile nei maschi, perché producono sebo in abbondanza, ma il disturbo può colpire tutti. Compare solitamente agli adulti.

Sintomi
Principalmente la forfora si manifesta con prurito, arrossamento, la comparsa di scaglie biancastre e il classico effetto neve visibilmente sgradevole. Molte volte questo è riconducibile alla scarsa igiene, ma questo concetto è del tutto sbagliato. Queste scaglie sono semplicemente abbondanti cellule morte che vengono eliminate.

Cause
La prima causa è l’eccessa produzione di sebo o ormoni.
Un’altra causa è lo stress, che influenza maggiormente la crescita della forfora. La forfora è causata da cute grassa o secca e da un cuoio capelluto molto sensibile. La forfora può essere causata da prodotti non adatti al nostro cuoio capelluto.

Rimedi naturali
– La forfora è un disturbo risolvibile con semplici passaggi e in brevissimo tempo.
Se si vuole eliminare la forfora c’è bisogno di lavaggi frequenti con prodotti studiati per questo disturbo. Limitare l’esposizione al sole. Ridurre lo stress, una delle cause principali. Effettuare una dieta ricca di frutta e equilibrata.

– Un rimedio molto efficace è massaggiare il cuoi capelluto con aceto di mele o di vino bianco, questo limiterà la comparsa della forfora.

– È possibile applicare impacchi di succo di limone e olio d’oliva, questo però deve essere effettuato a giorni alterni in quanto il limone secca i capelli e potrebbe renderli più crespi, tuttavia è effettuare un lavaggio e mettere nei capelli il balsamo che questi torneranno bellissimi come prima.

-Un rimedio utilissimo in questi casi è l’utilizzo prima dello shampoo di gel di aloe vera, questo renderà i vostri capelli sani e forti e inoltre farà scomparire del tutto la forfora. L’aloe contribuirà a ridurre il prurito.

-È consigliato applicare sui capelli l’henné neutro, questo è un composto in polvere, formato da diverse erbe. Una volta acquistato, dovete preparare una crema con acqua e yogurt. Lasciate riposare la crema al caldo per qualche ora e poi procedete con l’applicazione. Una volta applicato tutto il composto fasciate la vostra testa con la pellicola da cucina e successivamente avvolgetela in un asciugamano. Questo passaggio richiede tempo, perciò è consigliabile applicare la crema prima di andare a letto, cosi avrà tutto il tempo per agire. Una volta passate le ore che ritenete opportune, minimo tre, dovete lavare i capelli con shampoo e balsamo, una volta che i capelli saranno asciugati il disturbo sarà risolto.

Se il problema persiste anche con l’utilizzo di prodotti naturali è consigliato recarsi in farmacia o in erboristeria per acquistare prodotti chimici o a base di erbe, questo servirà per eliminare il problema alla radice e non avrete più problemi. Se anche dopo l’utilizzo di questi rimedi il problema non scompare è consigliato recarsi dal proprio medico per avere una diagnosi precisa sul problema.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Scroll to Top